Fermer
19 September 2018, 17:08

Presentazione dello Stade Louis-II

Presentazione dello Stade Louis-II

Costruito in prossimità del lungomare, lo Stade Louis-II ospita le partite casalinghe dell’AS Monaco dal 1985, oltre a essere la sede del club.

Costruito all’inizio degli anni ’80 e inaugurato da S.A.S. il Principe Ranieri III il 25 gennaio 1985, lo Stade Louis-II è un gigantesco complesso di 30.000 m² edificato nel quartiere di Fontvieille, affacciato sul mare e situato a pochi passi dalle mura antiche che portano lo stesso nome. All’interno del complesso sono presenti:

– uno stadio all’aperto

– un insieme di impianti sportivi e locali per attività sportive

– un parcheggio con 1.700 posti auto dislocati su 4 piani

– una serie di locali ad uso uffici che circondano le arcate dello stadio.

Lo Stade Louis-II comprende tre aree principali progettate per ospitare atleti e spettatori:

– il palazzetto dello sport Gaston-Médecin

– il centro di sport acquatici Prince Albert-II

– la pista di atletica e lo stadio di calcio

Lo stadio di calcio è unico nella sua progettazione, in quanto si trova a 8,35 metri sopra il livello della strada, con il campo di gioco che poggia sul tetto del parcheggio, tutto ciò nel pieno rispetto degli standard UEFA. Lo stadio ha una capienza di 18.523 posti a sedere. La tettoia delle tribune contiene anche gli impianti per l’illuminazione notturna. Dal luglio 2008, due schermi giganti trasmettono informazioni istantanee a beneficio degli spettatori.

Dati tecnici

Prato: 105m x 68m
Capienza: 16.360 posti a sedere
Tribuna stampa: 102 posti a sedere, dotata di connessione wi-fi
Tribuna dei media audiovisivi: 23 postazioni per i commentatori, dotate di connessione wi-fi
Sala conferenze stampa: 80 posti a sedere, dotata di connessione wi-fi

1 / 6