Fermer
Statistiche 31 December 2023, 15:08

Rapporto, xGol, 1° tempo, remontada... Statistiche da ricordare della prima fase

Rapporto, xGol, 1° tempo, remontada... Statistiche da ricordare della prima fase
Dopo il terzo posto in Ligue 1 alla fine della prima parte della stagione, l'AS Monaco ha iniziato il campionato in modo rispettabile. Il nostro partner Opta analizza alcuni dati di questo primo turno.

 

Mercoledì hanno completato l’opera a Tolosa! Dopo aver battuto il TFC grazie a una doppietta di Wissam Ben Yedder (vittoria per 1-2), i biancorossi sono arrivati alla pausa invernale con un bilancio piuttosto soddisfacente, confermando il loro posto sul terzo gradino del podio del campionato. Anche se la squadra avrebbe potuto fare meglio, secondo Adi Hütter e il direttore generale del club Thiago Scuro, ecco le statistiche da ricordare della prima fase, per gentile concessione di Opta. 📊

Un bilancio di tutto rispetto 👍

Terzo in Ligue 1 alla pausa, l’AS Monaco dopo 17 partite in questa stagione (33) riporta gli stessi punti del 2022-2023, ed esattamente lo stesso record (10 vittorie, 3 pareggi, 4 sconfitte). Una media di 1,94 punti a partita.

Scenari mozzafiato 🔄

Il club della Rocca è l’unica squadra a non aver perso nemmeno un punto in campionato dal suo debutto (6 partite per altrettante vittorie). È anche la squadra che ha conquistato il maggior numero di punti dopo aver subito il primo gol in una partita di L1: 14, almeno il doppio di qualsiasi altra squadra.

Il fatto che abbiamo raccolto 14 punti dopo essere partiti in svantaggio dimostra che abbiamo una capacità di recupero. Il che è molto positivo, ma preferirei evitassimo di prendere quei gol.
Adi HütterPunti conquistati dopo una partenza in svantaggio

Una vista ben calibrata 🎯

I biancorossi hanno segnato 7,7 gol in più rispetto ai loro Expected Goals totali in Ligue 1 in questa stagione (33 gol, 25,3 xG), il miglior differenziale del campionato. L’AS Monaco è anche la squadra con il maggior numero di calci di rigore in Ligue 1 della stagione 2023-2024 (107). Detiene il secondo più alto numero totale di rigori nel campionato di questa stagione (261), dietro al Paris Saint-Germain (264).

Invincibili 💪

La diagonale biancorossa registra un record di 6 vittorie, 0 pareggi e 0 sconfitte dopo essere stata in testa nella prima parte della Ligue 1 di questa stagione. Infatti, l’AS Monaco è rimasto imbattuto nelle ultime 37 partite di campionato dopo essere stato in vantaggio per tutta la prima parte (31 vittorie, 6 pareggi), fino alla sconfitta 2-3 contro il Lione del 2 maggio 2021.

1° tempo ⌚

Gli uomini di Adi Hütter hanno segnato 6 gol negli ultimi 15 minuti del primo tempo. Solo il Paris Saint-Germain (9) e il Lille (8) hanno fatto meglio in Ligue 1 in questa stagione. In totale, il Monaco ha segnato 17 volte nel primo tempo. Solo il Paris Saint-Germain (20) e il Marsiglia (18) hanno segnato di più nella prima fase del campionato dall’inizio della stagione.

Una specialità 🪖

I compagni di Denis Zakaria, autori dell’unico gol della partita contro il Brest allo Stade Louis-II (vittoria per 2-0), hanno segnato 6 gol in campionato nella prima metà della stagione. Nessuna squadra ha un totale più alto (6 anche per il Reims).

Il pericolo è dietro l’angolo 😱

Ben 15 giocatori del Monaco hanno realizzato almeno un gol in Ligue 1 in questa stagione. Nessun’altra squadra ha fatto meglio in questa fase della stagione (anche il Tolosa ne ha 15).

È molto positivo, perché quando si ha un solo attaccante, è abbastanza facile per l'avversario marcarlo e neutralizzarlo. Ma quando il pericolo arriva da ogni dove, è più complicato controllare il gioco. Ecco perché sono molto contento di questa situazione.
Adi HütterPiù attaccanti all'AS Monaco

Squadra mondiale 🌍

Oltre al CSC, i biancorossi hanno segnato con giocatori di cinque diverse confederazioni nella Ligue 1 2023-2024 (europea, asiatica, nordamericana, sudamericana e africana). Sono gli unici a esserci riusciti tra le squadre che giocano nei cinque principali campionati europei.

Storicamente 🎞

Ad agosto, contro il Clermont, Wissam Ben Yedder ha segnato il 99° e il 100° gol con l’AS Monaco, diventando il terzo giocatore a raggiungere questo traguardo per il Principato dopo Lucien Cossou (114) e Delio Onnis (223). Il francese ha anche segnato il suo 150° gol in Ligue 1 contro il Reims a ottobre, diventando il 21° giocatore a raggiungere questo traguardo nella storia del campionato e il secondo nel 21° secolo dopo Kylian Mbappé.

Campo preferito 🏟

Il 3 dicembre, contro il Montpellier, il capitano del Monaco è diventato anche il primo giocatore a segnare 100 gol in casa in Ligue 1 dopo Jean-Pierre Papin nel novembre 1996. Inoltre è entrato nella top 20 dei marcatori di tutti i tempi del campionato (153 – 19° posto con Jacky Vergnes).

Innesco definitivo ⚽

Sempre parlando del nostro numero 10, questi presenta un differenziale positivo di 3,63 tra i suoi gol (8) e i gol attesi (4,37) nella Ligue 1 2023-2024. Si tratta del numero più alto fra tutti i giocatori di questa prima fase del campionato.

Un segnapunti 👀

Infine, mercoledì contro il Tolosa (vittoria 2-1), il capitano Wiss ha segnato il 249° e il 250° gol della sua carriera professionale per il club (247) e il paese (3). Ha segnato anche in tre delle quattro partite contro il suo ex club in Ligue 1 (4 gol in tutto).

L'ho fatto giocare perché se lo meritava, ma anche perché volevo giocare con due numeri 10 e due attaccanti, il che era molto rischioso, ma l'ho accettato. Alla fine sono contento di aver fatto questa scelta e che Wissam abbia segnato due volte, perché ancora una volta se lo meritava.
Adi HütterChi è Wissam Ben Yedder

Ultimo bastione 🧤

L’11 novembre a Le Havre (0-0), Philipp Köhn è diventato il primo portiere del Monaco a parare un rigore in Ligue 1 di Danijel Subasic contro il Lione il 24 febbraio 2019. Questo ha posto fine a una serie di 29 rigori non parati da un portiere del Monaco nella massima serie (28 subiti, 1 fuori porta).

Numero tondo 🎂

Sempre contro l’HAC, l’11 novembre, Wissam Ben Yedder ha giocato la sua 300ª partita in Ligue 1. Youssouf Fofana e Aleksandr Golovin hanno giocato la loro 150ª partita di campionato, rispettivamente contro il Metz il 22 ottobre e il Montpellier il 3 dicembre.

Gioco qui da molto tempo. I primi due anni sono stati difficili (...), ma da allora ho avuto l'opportunità di mostrare le mie qualità. E oggi sto vivendo davvero un bel periodo, qui c'è una grande squadra, direi addirittura una famiglia! Quindi è il momento perfetto per mostrare la versione migliore di me.
Aleksandr GolovinLa sua 150ª partita

Tempo prezioso ⏰

Takumi Minamino ha segnato ogni 122 minuti in Ligue 1 nella stagione 2023-2024 (5 gol e 4 assist in 1101 minuti giocati). Solo Kylian Mbappé (67) e Pierre-Emerick Aubameyang (101) hanno un rapporto migliore nel campionato francese, tra i giocatori che hanno giocato almeno 500 minuti in questa stagione.

L’occhio della tigre 🐅

L’internazionale giapponese ha anche fornito tre assist su passaggi di linea nel girone di andata, più di qualsiasi altro giocatore.

Il giovane cannoniere 🇺🇸

Folarin Balogun ha partecipato a 7 gol in 13 partite di L1 per l’AS Monaco (4 gol, 3 assist). Nessun giocatore nato nel 21° secolo ha un totale più alto in questa stagione nella massima serie.